Cronaca

Il Pd all'attacco: per far cadere la Regione medita le dimissioni

Per far cadere il governo regionale il Pd medita di far dimettere i propri consiglieri. Alcuni esponenti del partito già pensano di andare avanti per questa strada, dopo gli scandali che hanno coinvolto la Regione

Dimettersi in massa per far cadere il governo regionale. A questo stanno pensando i vertici del Pd, che in questi giorni valutano se le dimissioni dei consiglieri a Palazzo Lascaris siano lo strumento ideale per far tornare i piemontesi alle urne. Alcuni esponenti del partito, da Esposito a Merlo, da Catizone a Placido, starebbero infatti ventilando l’idea delle dimissioni dei consiglieri: un modo per tornare alle urne magari già da gennaio in poi.

La proposta è quella di "di giungere nel giro di due mesi alla chiusura anticipata della legislatura", come annuncia il capogruppo Aldo Reschigna, d'intesa con il segretario del partito in Piemonte, Gianfranco Morgando. "Questa legislatura regionale - afferma Reschigna - è entrata in una fase di grandissima straordinarietà che delegittima ulteriormente l'istituzione Regione Piemonte, come denunciato ieri da Morgando. La vicenda Giovine, la paralisi dell'attività politica, la prossima chiusura dell'indagine della Procura della Repubblica sono fatti che non possono essere valutati se non alla luce di un ulteriore allontanamento della Regione della comunità piemontese".

Per il Pd, arrivare alle dimissioni è uno strumento di reazione al modificato quadro politico, dopo lo scandalo Rimborsopoli e la condanna di Michele Giovine per la vicenda ormai nota delle firme false. Le voci che direbbero anche Cota e Cattaneo rinviati a giudizio per i rimborsi spingono a questo punto l’opposizione a tentare una mossa già proposta in passato, ma mai attuata.

Prima di arrivare a questo traguardo, però, i consiglieri dovrebbero lasciar approvare la legge elettorale e quella di bilancio, per poi rompere assicurandosi che i candidati di lista esclusi dalla Regione fino ad adesso decidano di fare altrettanto dimettendosi a loro volta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pd all'attacco: per far cadere la Regione medita le dimissioni

TorinoToday è in caricamento