Pavone, anziana perde la vita per la puntura di una vespa sulla mano

La donna era scesa nell'orto per raccogliere della frutta dagli alberi quando è stata punta sulla mano dall'insetto. L'arrivo del 118 non è servito a salvarle la vita

A Pavone, un'anziana ha perso la vita a causa di una puntura di vespa. La donna, lo scorso pomeriggio, era scesa nell'orto per raccogliere delle pesche quando è stata punta su una mano dall'insetto. Ad esserle fatale la sua allergia al veleno: è morta per shock anafilattico e il 118, quando è giunto sul posto, non ha più potuto fare nulla.

Sul momento la donna, 75 anni, non avrebbe accusato particolare fastidio ma col trascorrere dei minuti la situazione sarebbe via via peggiorata e i parenti avrebbero provveduto subito a chiamare soccorso. L'arrivo del personale medico non è purtroppo servito a salvarle la vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Scontro frontale sul rettilineo: auto distrutte, morti entrambi i conducenti

  • L'ex miss Italia e madrina di Torino 2006 investita: necessario intervento al naso

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • In tribuna allo Stadium, occhiali rotti e ferita allo zigomo per una pallonata

Torna su
TorinoToday è in caricamento