Maltrattamenti ai bimbi del nido: patteggiano le due insegnanti, pene fino a quattro anni

Risarcite quasi tutte le famiglie

immagine di repertorio

Si è concluso con un patteggiamento mercoledì 18 settembre 2019 il processo alle due insegnanti-gestrici dell'asilo nido privato Nascon Nido di via Mazzini, accusate di pesanti maltrattamenti ai bambini e per questo arrestate dalla polizia a gennaio 2019.

Il giudice Patrizia Nobile del tribunale di Milano, dove si è svolto il procedimento giudiziario per una questione di incompatibilità, ha accettato la proposta di Andrea Serlenga, legale delle due donne, madre e figlia di 62 e 38 anni, e così ha fatto il pm Nicola Rossato.

La figlia ha così patteggiato una pena di quattro anni di carcere, mentre la madre quella di tre anni e sei mesi.

Solo la famiglia di uno dei piccoli, assistita dal legale Alessandro Di Mauro, si è costituita parte civile, mentre le altre 13 hanno accettato i risarcimenti delle due donne e sono uscite dal processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

Torna su
TorinoToday è in caricamento