menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
controlli all'aeroporto di Caselle (immagine di repertorio)

controlli all'aeroporto di Caselle (immagine di repertorio)

Dal Perù a Torino con 200 pastiglie illegali, fermato in aeroporto

La perquisizione nel corso di un controllo: la guardia di finanza ha sequestrato antibiotici, antinfluenzali e qualche pillola azzurra

Da Lima (Perù) a Torino con 200 pastiglie illegali. E' quanto hanno scoperto all'inizio di marzo 2017 gli uomini della guardia di finanza all'aeroporto Pertini di Caselle Torinese.

Nel corso di normali controlli, perquisendo un 50enne peruviano da tempo residente nel capoluogo piemontese, hanno trovato antibiotici, antinfluenzali e qualche pillola azzurra.

L'uomo, che era appena sceso da un volo proveniente da Amsterdam (dove aveva cambiato provenenndo dalla madrepatria), si è difeso sostenendo che si trattava di medicinali per uso personale. Il valore dei prodotti, che sono stati sequestrati, è di 500 euro.

Ora il sudamericano rischia l’arresto fino ad un anno e una multa di centomila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento