Passeggero capriccioso rifiuta il cambio posto, l’aereo per Torino parte in ritardo

E l’uomo resta a terra

Immagine di repertorio

Il volo Blue Air da Lamezia Terme a Torino, nel pomeriggio di lunedì 27 agosto, è decollato con oltre mezz'ora di ritardo a causa di un siparietto non troppo simpatico al quale hanno assistito i passeggeri. A uno di loro, per errore, era stato assegnato un posto in una fila inesistente sull'aereo, lui ne ha occupato un altro a suo piacimento e quando l'hostess gliene ha trovato uno libero, ha reagito con veemenza aggredendo un dipendente dell'aeroporto che cercava di convincerlo. Alla fine il comandante lo ha allontanato dal velivolo, lasciandolo a terra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spiega Amalia Angotti sull'agenzia Ansa: “L'uomo, che viaggiava con la moglie, ha occupato un posto che non era suo (in seconda fila) perché su quell'aereo non esiste la fila 1 che gli era stata assegnata sulla carta di imbarco. Le hostess lo hanno invitato a spostarsi, assegnandogli un'altra sistemazione ma il passeggero si è rifiutato e ha aggredito il dipendente dell'aeroporto. Il comandante a quel punto ha chiesto l'intervento della polizia che è salita a bordo e ha invitato il passeggero agitato a lasciare l'aereo. Anche la moglie è scesa”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Apre una nuova azienda: si cercano impiegati, meccanici, verniciatori e altre figure professionali

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

  • Tragedia nell'abitazione: donna trovata morta

  • Vanno a fare la spesa e lasciano il figlio chiuso in auto con 40 gradi: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento