Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Rivarolo Canavese

Arbitro aggredito a Rivarolo, sospesa una partita di basket

Dopo una breve colluttazione fra due giocatori i tifosi del Victoria Torino B scendono in campo e malmenano l'arbitro che, data la bagarre, sospende la partita e rimette al giudice sportivo

Un parapiglia senza precedenti quello che si è verificato sabato a Rivarolo, durante una partita di pallacanestro nella quale si scontravano l'Usac Rivarolo Basket ed il Victoria Torino B nell'ambito del campionato under 17 maschile, girone D. Dopo una breve colluttazione fra due giocatori, i tifosi della squadra ospite scendono in campo e malmenano l'arbitro, insultandolo e minacciandolo.

Siamo al terzo tempo ed i canavesani sono in vantaggio per 44 a 25 quando due ragazzi, scontratisi, scatenano la bagarre. I genitori del giocatore della squadra torinese scendono in campo: ce l'hanno con l'arbitro, lo spintonano, lo aggrediscono fino all'arrivo dei carabinieri di Rivarolo che, fortunatamente, ripristinano l'ordine. Tra le persone coinvolte, anche dirigenti ed allenatori che hanno tentato di placare la situazione. Come emerge da un comunicato sul sito dell'Usac Rivarolo Basket il direttore di gara "giudica che non sussistono le condizioni per riprendere il gioco."

La partita viene sospesa e le ulteriori decisioni rimesse al giudice sportivo della federazione regionale basket. Per il Victoria Torino B, probabili e pensanti sanzioni, mentre la squadra di Rivarolo potrebbe ottenere una vittoria d'ufficio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arbitro aggredito a Rivarolo, sospesa una partita di basket

TorinoToday è in caricamento