menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco Di Vittorio, bagni pubblici affidati alla gestione privata

Sempre disponibili e aperti dalle 10 e le 20, tra il 1 aprile e il 31 ottobre, i bagni pubblici del "parco del Lingotto" saranno affidati a gestione privata da parte del Comune di Torino.

Resteranno sempre disponibili ai tanti cittadini che usano il giardino per riunirsi, incontrarsi, giocare e passare il tempo all’aria aperta. I bagni pubblici del parco Di Vittorio, noto ai più come il "parco del Lingotto" - tra via Passo Buole, via Allason, via Bachi, via Sidoli, via Spazzapan e corso Corsica - saranno presi in carico dai gestori di un chiosco che si trova nel parco, per la loro pulizia e manutenzione. Il provvedimento è stato approvato oggi dalla giunta su proposta dell'assessore Enzo Lavolta.

I gestori del chiosco si sono offerti di provvedere alla gestione dei servizi igienici per cinque anni. I bagni sono stati recentemente ristrutturati dal servizio "Grandi opere del verde" della Città di Torino. Oltre alla manutenzione e alla pulizia, i proponenti si fanno carico dell'apertura e della chiusura, tra le 10 e le 20 tra il 1 aprile e il 31 ottobre. 

Il regolamento del verde pubblico e privato del Comune - al suo articolo 6 - prevede infatti la facoltà di affidare a persone fisiche o giuridiche la manutenzione di piccole aree di verde pubblico, la gestione di servizi a esse collegati, nonché la realizzazione di interventi di sistemazione a verde, di arredo urbano e di strutture finalizzate al tempo libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento