Cronaca Barriera di Milano / Via Fossata

Scoppia l'allarme incendi, 900 roghi in nove mesi tra auto e bidoni

I numeri dei vigili del fuoco fanno paura. Tante le autovetture bruciate, soprattutto in quartieri insospettabili come Santa Rita e borgo Vittoria

In città ma anche nella prima cintura – vedi Venaria - c’è qualcuno che continua a seminare il panico. L’ultima lamentela arriva da borgo Vittoria dove il parcheggio di fronte alla stazione Fossata Rebaudengo è diventato luogo di ritrovo per folli piromani. Cinque i mezzi bruciati negli ultimi mesi davanti ad una scuola elementare e ad una vecchia cascina. Numeri preoccupanti. “In questa zona stiamo assistendo ad episodi sconcertanti – spiega un residente -. Soprattutto davanti alla stazione del Rebaudengo che è pure ben illuminata. Inoltre siamo preoccupati per la scuola, oggi è chiusa ma non si può continuare ad ignorare questo problema”.

Le criticità non riguardano solo la Quinta circoscrizione. Come riassunto dai vigili del fuoco sono già 500 gli automezzi bruciati in nove mesi a cui bisogna aggiungere i cassonetti per un totale di 900 roghi. A questi dati bisogna poi aggiungere i 408 interventi messi a segno dai pompieri per spegnere i roghi appiccati ai raccoglitori. E tra i quartieri presi di mira figurano le insospettabili Santa Rita, San Salvario, Nizza-Lingotto e Mirafiori Nord.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia l'allarme incendi, 900 roghi in nove mesi tra auto e bidoni

TorinoToday è in caricamento