Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Barriera di Milano / Piazza del Donatore di Sangue, 3

Tolleranza zero per i parcheggiatori abusivi nelle zone ospedaliere di Torino: aumentano i controlli della municipale

Prime denunce e sanzioni

I parcheggiatori abusivi tornano nel mirino dei civich di Torino. Martedì mattina, 9 marzo 2021, in piazza Donatori di Sangue, nel parcheggio dell'ospedale San Giovanni Bosco, gli agenti del comando territoriale VI (Barriera di Milano, Regio Parco, Barca, Bertolla, Falchera, Rebaudengo, Villaretto) e gli uomini del reparto operativo speciale della polizia municipale, hanno compiuto una serie di controlli per contrastare l'attività, che proseguiva anche in questi giorni dove l'ospedale è anche centro per vaccinazioni Covid-19.

Sette gli agenti in divisa, con altri cinque in borghese, che hanno fermato e controllato i parcheggiatori abusivi.

Due gli uomini fermati: si tratta di un 33enne e di un 38enne, entrambi di nazionalità marocchina. Il secondo è risultato privo di documenti di identità ed è stato accompagnato al comando della municipale di via Bologna - e successivamente all'ufficio stranieri della Questura - per l'identificazione e la verifica sulla sua regolarità in Italia, poi confermata. 

E' stato così denunciato per la mancata esibizione del documento di identità. Tutti e due, inoltre, sono stati sanzionati per "esercizio abusivo dell'attività di parcheggiatore" per 1.542 euro complessivi.

La "tolleranza zero" si protrarrà anche in futuro. Perchè d'ora in poi, infatti, oltre ai passaggi di controllo preventivi (due volte al giorno, in orari random), saranno organizzati ogni quindici giorni anche interventi come quello di martedì scorso in tutte le zone di parcheggio ospedaliere di Torino, proprio per contrastare il proliferare di parcheggiatori abusivi nel piazzale che, spesso e volentieri, minacciano gli automobilisti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tolleranza zero per i parcheggiatori abusivi nelle zone ospedaliere di Torino: aumentano i controlli della municipale

TorinoToday è in caricamento