Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Nizza Millefonti / Corso Bramante

La Lega scende in strada e caccia i parcheggiatori abusivi delle Molinette

L'altro ieri mattina il Carroccio ha organizzato un presidio per allontanare gli abusivi del parcheggio dall'ospedale Molinette. "C'è una totale indifferenza dell'amministrazione"

Doversi recare all’ospedale non è quasi mai fonte di piacere; doverci andare in auto può essere ancora più spiacevole se, come alle Molinette, tutti i parcheggi attorno all’ospedale sono stati tinteggiati di blu (e quindi resi a pagamento). Il peggio è però dover pagare due volte: una per il posto auto, l’altra per il parcheggiatore. La pena, in caso di mancato pagamento, è nel primo caso una multa affissa sul parabrezza; nel secondo, probabilmente, uno sfregio sulla carrozzeria.  

La piaga dei parcheggiatori abusivi è sempre più diffusa in città. Per contrastare il fenomeno, la polizia ha utilizzato perfino i droni telecomandati, che possono immortalare senza destare sospetti l’attività degli abusivi della sosta. Ma il problema resta spinoso, e per sottolinearlo l'altro ieri mattina la Lega Nord ha organizzato un presidio davanti all’ospedale Molinette, sul lato di corso Bramante. L’obiettivo era quello di invitare i parcheggiatori ad andarsene, sorvegliando di fatto la zona per tutto l’orario di visite di metà giornata. Un’attività che ha consentito l’allontanamento di qualche abusivo, consentendo di poter risparmiare la mancia agli abusivi.

“Oggi, come sempre, il nostro impegno per il territorio si è concretizzato con l’allontanamento di chi taglieggiava i cittadini nella totale indifferenza dell’amministrazione comunale – spiega Alessandro Sciretti, coordinatore dei Giovani Padani Torinesi, che continua: - Le nostre iniziative servono a risolvere i problemi dei cittadini, che ci stanno a cuore non solo in campagna elettorale, ma durante tutto l’anno”. L’azione ha garantito ai parenti degli ammalati di poter lasciare l’auto senza pagare parcheggio e parcheggiatore: “Siamo stufi – aggiunge Fabrizio Ricca, capogruppo della Lega Nord in Consiglio Comunale - di dover pagare il pizzo due volte: una al Comune per le tariffe esorbitanti dei parcheggi ed una agli abusivi che ogni giorno mettono a repentaglio la sicurezza dei nostri cittadini”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lega scende in strada e caccia i parcheggiatori abusivi delle Molinette

TorinoToday è in caricamento