Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Centro / Corso Vittorio Emanuele II, 58

Prende a pugni l’auto perché il conducente non gli dà i soldi per la sosta: arrestato parcheggiatore abusivo

I risultati dei controlli straordinari della polizia di Stato nelle stazioni del Piemonte e Valle D’Aosta

Immagine di repertorio

 Una persona arrestata a Torino, 2 indagate, 853 controllate e 145 bagagli ispezionati: è questo il bilancio dell’operazione “Stazioni Sicure”, promossa dal Servizio di Polizia Ferroviaria a livello nazionale, che mercoledì 28 aprile ha visto impegnati 103 operatori della Polizia Ferroviaria in 25 stazioni ferroviarie del Piemonte e Valle d’Aosta.

Davanti alla stazione di Torino Porta Nuova è stato arrestato un 30enne cittadino marocchino per estorsione e rapina ai danni di un automobilista. L’uomo, proponendosi come parcheggiatore abusivo nel piazzale adiacente la stazione ferroviaria, si è avvicinato al conducente, che stava posteggiando, chiedendogli del denaro in cambio della custodia della propria auto. Al rifiuto da parte della vittima, il 30enne ha continuato ad insistere sferrando violenti pugni sulla fiancata dell’autovettura e minacciando di distruggerla. A quel punto l’automobilista, impaurito, ha consegnato al 30enne il denaro richiesto. La scena non è passata inosservata ai poliziotti che hanno bloccato e tratto in arresto il 30enne che ha tentato di fuggire.

Sempre a Torino, un 39enne italiano è stato rintracciato e denunciato dagli agenti della Polfer per estorsione. L’uomo, nei giorni scorsi, dopo essersi appropriato del telefono cellulare di un suo conoscente, lo aveva minacciato di non denunciare l’accaduto. La vittima, dopo essersi recata presso gli uffici di Polizia, ha effettuato il riconoscimento fotografico indicando l’autore dell’estorsione, già noto alle forze dell’ordine. Individuato e rintracciato dai poliziotti, all’ingresso dello scalo ferroviario, è stato bloccato e denunciato in stato di libertà.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende a pugni l’auto perché il conducente non gli dà i soldi per la sosta: arrestato parcheggiatore abusivo

TorinoToday è in caricamento