Cronaca Centro / Via Carlo Ignazio Giulio, 25

Parcheggiatore abusivo diventa violento, arrestato dopo alcune aggressioni

L'uomo, un 21enne, 'lavorava' nella zona dell'anagrafe centrale. Tre gli episodi accertati

Parcheggiatori abusivi (immagine di repertorio)

Molestava, minacciava e aggrediva le persone che parcheggiavano nella zona dell'anagrafe centrale.

Il parcheggiatore abusivo, un marocchino di 21 anni, è stato arrestato dagli agenti del commissariato Centro che hanno eseguito un ordine di custodia cautelare spiccato nei suoi confronti lo scorso 26 luglio con l'accusa di tentata estorsione e lesioni personali.

Gli episodi accertati sono tre e risalgono allo scorso marzo.

Nel primo caso vittima era stata una donna che in serata, dopo aver parcheggiato in piazza Piccinini, era stata avvicinata dal parcheggiatore che prima aveva le chiesto soldi per il parcheggio e, quando lei si era rifiutata, l’aveva minacciata sferrando calci all’auto.

Nel secondo, avvenuto in via Piave, sempre per farsi consegnare del denaro, l’uomo aveva minacciato e insultato ripetutamente le due persone che avevano appena parcheggiato.

Nel terzo episodio, sempre in piazza Piccinini, era passato alle vie di fatto e aveva spintonato e colpito al collo un automobilista che aveva richiesto l'intervento dell'ambulanza.

L’uomo è stato individuato in via Fontanella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggiatore abusivo diventa violento, arrestato dopo alcune aggressioni

TorinoToday è in caricamento