Cronaca Barriera di Milano / Via Monterosa

Addio parcheggi a spina di pesce. E in Barriera scoppia la polemica

I residenti di corso Vercelli non hanno preso bene la rimozione dei posteggi a spina di pesce. Un gruppo di contestatori ha già avviato una petizione

Il Comune di Torino leva i parcheggi a spina di pesce sostituendoli con dei parcheggi a raso e nel quartiere scoppia la protesta. La nuova segnaletica lungo corso Vercelli e via Palestrina è stata bocciata nei giorni scorsi dai residenti della vecchia Barriera. E’ bastata poi mezza giornata per far partire una raccolta firme con richiesta di reintroduzione dei parcheggi a spina di pesce. “Non capiamo davvero cosa abbia spinto l’amministrazione a prendere questa folle decisione – dichiara Giordano, un residente di via Palestrina -. Ora abbiamo molti meno posti dove lasciare l’auto. E se già prima avevamo problemi figuratevi adesso”.

Lo stesso modus operandi potrebbe esser seguito per via Monterosa. Proprio nel punto dove due settimane fa i vigili multarono ben quindici veicoli parcheggiati – a loro dire – con il “muso” dell’auto sul marciapiede. Una raffica di verbali che costrinse i residenti a scendere per strada per chiedere spiegazioni. Ad aiutare il quartiere ci penserà anche il capogruppo del Pdl della circoscrizione Sei Domenico Garcea. “Ho deciso di schierarmi dalla parte dei cittadini perché quello che sta succedendo in corso Vercelli è un vero scempio – dichiara Garcea -. Nessuno è stato avvisato di questo cambiamento che a quanto pare sta portando soltanto polemiche e non certo benefici”.

E dopo i fatti di via Monterosa – la lite “verbale” tra alcuni vigili e un gruppo di residenti – le cose cambieranno. I parcheggi a spina di pesce, bollati come pericolosi, spariranno dalle strade di Barriera di Milano. E uno dei primi sarà proprio quello di via Monterosa. Ad affermarlo senza nessun giro di parole è proprio la presidente della circoscrizione Sei Nadia Conticelli. ”Le polemiche fatte dalla minoranza sono futili – dichiara Conticelli -. I vigili hanno dato parere negativo su alcune vie. Ed è quindi nostra intenzione far sparire alcuni posteggi. Diminuirà il numero delle macchine in sosta ma di sicuro aumenterà la sicurezza. Fattore non da poco di questi tempi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio parcheggi a spina di pesce. E in Barriera scoppia la polemica

TorinoToday è in caricamento