Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Santa Rita / Via Tripoli

Parcheggi selvaggi a Santa Rita per Vasco Rossi: multa salata per i furbetti

Dopo le proteste dei residenti per il comportamento dei fans di Vasco i civich avvieranno nuovi controlli per i prossimi due concerti

Due notti da incubo tra parcheggi improvvisati e strade sbarrate. Se da un lato i concerti di Vasco Rossi hanno riempito gli alberghi e fatto felici i paninari, dall’altra i primi due appuntamenti di giugno – previste altre due date il prossimo fine settimana - hanno scontentato parecchio i residenti del quartiere Santa Rita che si sono trovati, per due giorni di fila, in grosse difficoltà nel trovare un posto dove lasciare l’auto.

Tanti gli appelli alle forze dell’ordine e tante le proteste. La paura, ora, è per venerdì prossimo quando l’Olimpico tornerà a vestirsi a tema per la terza esibizione del popolare cantante. Ma per i prossimi due concerti la situazione potrebbe migliorare. La polizia municipale, infatti, ha effettuato in borghese diverse riprese tra corso Agnelli e via Gorizia, tra domenica e lunedì sera.

I furbetti che hanno pensato bene di lasciare la macchina davanti ad un passo carraio, su un marciapiede o su un posto riservato ai disabili si vedranno arrivare a casa una salatissima multa. Pagheranno soprattutto coloro che per arrivare in tempo a varcare i cancelli dell'Olimpico se ne sono infischiati di pedoni e disabili, parcheggiando le automobili anche all'ingresso delle pompe di benzina. Una notizia che stroncherà più di una persona ma che farà felice un intero quartiere, già in aria di protesta contro i vigili. Così, però, non sarà. Molti residenti di via Tripoli e via Filadelfia hanno protestato attraverso i social network, raccogliendo foto e commenti.

“Un’invasione ampiamente prevista. E a pagare siamo stati soltanto noi” ha protestato il signor Giovanni, un anziano che domenica ha dovuto lasciare la macchina in un altro quartiere pur di riuscire a tornare a casa. “Spero proprio che qualcuno abbia multato questi disgraziati” rincara la dose Manuela. Proteste anche dal capogruppo del Partito democratico in Sala Rossa, Stefano Lo Russo, che evidentemente non ha gradito i parcheggi improvvisati davanti ai portoni di casa. La stessa situazione ha paralizzato anche Vanchiglia. La Lov Night ha fatto meno danni del previsto ma i residenti torneranno a chiedere un occhio di riguardo per la movida selvaggia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggi selvaggi a Santa Rita per Vasco Rossi: multa salata per i furbetti

TorinoToday è in caricamento