Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Papa Francesco a Torino? Regione, Provincia e Comune preparano l'invito ufficiale

Il Vaticano sarà ospite d'onore al Salone del Libro del 2014: le istituzioni piemontesi stanno preparando un invito per il Santo Padre. Possibile anche una grande mostra alla Venaria Reale con le collezioni vaticane

Papa Francesco a Torino? L’ipotesi, che non è solo un bel sogno, poggia su delle basi concrete; in primis, le parole del cardinale Segretario di Stato Tarcisio Bertone, che si era detto possibilista per una visita del Pontefice a Torino in occasione del Salone del Libro; e, sperando vivamente di poter accogliere Francesco nel capoluogo piemontese, la Regione, la Provincia e il Comune hanno imbastito una lettera di invito ufficiale, che verrà recapitata a Bergoglio entro ottobre.

Tra un mese, infatti, il Vaticano dovrebbe iniziare a definire la sua presenza al Salone, prevista tra l’8 ed il 12 maggio 2014. Ieri, una delegazione vaticana, composta da don Giuseppe Costa e monsignor Pasquale Iacobone ha visitato i luoghi che saranno protagonisti dell’evento. Il Lingotto, certo, ma anche la Reggia di Venaria, che potrebbe ospitare una di quelle mostre che si ricordano per molto tempo. L’ipotesi è di trasferire alla Reggia alcuni capolavori inestimabili delle collezioni vaticane; facile capire che se a questo programma, tutto ancora da definire, si aggiungesse una visita del Santo Padre, per Torino il 2014 sarebbe un anno da ricordare.

Già Benedetto XVI aveva espresso la sua volontà di visitare Torino in occasione del bicentenario della nascita di don Bosco, il 16 agosto 1815. Possibile fare uno “strappo” e concedere a Torino una doppia visita del Papa nel giro di due anni?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Papa Francesco a Torino? Regione, Provincia e Comune preparano l'invito ufficiale

TorinoToday è in caricamento