rotate-mobile
Cronaca Pinerolo

Non si rassegna alla fine della relazione e palpeggia la ex, poi scappa e viene arrestato

Nel negozio della donna

E' entrato nel negozio di ortopedia dell'ex fidanzata, un'italiana di 46 anni, ha discusso con lei della fine della relazione, a cui non si era rassegnato, e ha iniziato ha palpeggiarla. Le urla della donna, però, lo hanno messo in fuga.

L'episodio di violenza è avvenuto nel pomeriggio di ieri, martedì 20 novembre 2018, a Pinerolo. Protagonista un turco di 34 anni residente ad Avigliana.

I carabinieri della compagnia di Pinerolo lo hanno rintracciato poco dopo l'accaduto, alla stazione ferroviaria della cittadina in cui risiede. Lo hanno arrestato e posto ai domiciliari.

L'uomo aveva concordato con la donna un pranzo per 'chiarirsi'. Una volta entrato nel negozio di lei, però, ha tentato l'approccio sessuale in modo violento venendo respinto. La vittima è uscita dal negozio correndo da una vicina di attività, chiedendo poi aiuto da lì.

I due si erano conosciuti su Facebook e avevano avuto una relazione durata sei mesi. Fino a ieri appunto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si rassegna alla fine della relazione e palpeggia la ex, poi scappa e viene arrestato

TorinoToday è in caricamento