Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Orbassano

“Mio marito è scappato in macchina con nostro figlio di 15 giorni”

Un impiegato di 39 anni di Orbassano è scappato in Francia con il figlio di appena due settimane. La moglie aveva lasciato i due in macchina per entrare al supermercato ma all'uscita l'auto non c'era più

“Mio marito è scappato in macchina con nostro figlio di 15 giorni”, questa la terribile denuncia fatta da una trentaduenne di Orbassano al termine di una lunga giornata, iniziata accompagnando il coniuge dallo psichiatra e terminata con la sparizione dello stesso e del loro bimbo venuto alla luce appena due settimane fa.

Ore 13, Rivalta: la donna lascia il marito, Enzo Costanza, un impiegato di 39 anni, e il neonato in macchina per entrare velocemente al supermercato. Esce poco dopo, ma la Fiat Freemont non c’è più. Inizia a preoccuparsi e compone più volte il numero di cellulare del coniuge che prima attacca il telefono e poi lo spegne direttamente.

La denuncia ai Carabinieri di Moncalieri ha dato il via alle ricerche. E’ stato rapidamente accertato che il trentanovenne abbia guidato verso il confine con la Francia, passando per Bardonecchia e  attraversando il valico del traforo del Frejus. Alcune telecamere hanno ripreso proprio il Freemont su cui viaggiava, ma poi le tracce si sono perse.

Nessuna notizia da Mentone, comune francese in cui Enzo Costanza ha alcuni parenti. Le forze dell'ordine pensavano che l'uomo si fosse recato lì, ma non hanno avuto alcun riscontro. Sul caso è intervenuta anche la Procura di Torino che ha aperto un fascicolo: a occuparsene è il pm Valerio Longi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Mio marito è scappato in macchina con nostro figlio di 15 giorni”

TorinoToday è in caricamento