Droga, per togliere il figlio dai guai il padre organizza un pestaggio

Voleva recuperare e restituire i cellulari rubati dal giovane, è stato denunciato insieme al figlio

Un 49enne ha organizzato un pestaggio per togliere dai guai il figlio trentenne, tossicodipendente e pregiudicato. Ripreso dalle telecamere di strada del quartiere San Salvario, è stato individuato e denunciato.

All'origine, una storia di dipendenza dalla droga. Il giovane ruba due cellulari dalla comunità di recupero che lo ospita, per scambiarli con alcune dosi di stupefacenti, e per questo rischia l'allontanamento dalla struttura.

Il padre, avvertito dai responsabili, cerca quindi di recuperare la refurtiva ricorrendo alle maniere forti. Individua uno dei ricettatori nel quartiere San Salvario, un giovane di colore, e assieme al figlio e sotto l'occhio delle telecamere e di altri testimoni, lo aggredisce selvaggiamente fino a farsi dire dove siano finiti i cellulari. Il giovane viene poi caricato sulla macchina del 49enne per andare a recuperali.

I due aggressori sono stati denunciati dalla polizia per lesioni e sequestro di persona mentre la vittima ha fatto perdere le proprie tracce.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

Torna su
TorinoToday è in caricamento