Droga, per togliere il figlio dai guai il padre organizza un pestaggio

Voleva recuperare e restituire i cellulari rubati dal giovane, è stato denunciato insieme al figlio

Un 49enne ha organizzato un pestaggio per togliere dai guai il figlio trentenne, tossicodipendente e pregiudicato. Ripreso dalle telecamere di strada del quartiere San Salvario, è stato individuato e denunciato.

All'origine, una storia di dipendenza dalla droga. Il giovane ruba due cellulari dalla comunità di recupero che lo ospita, per scambiarli con alcune dosi di stupefacenti, e per questo rischia l'allontanamento dalla struttura.

Il padre, avvertito dai responsabili, cerca quindi di recuperare la refurtiva ricorrendo alle maniere forti. Individua uno dei ricettatori nel quartiere San Salvario, un giovane di colore, e assieme al figlio e sotto l'occhio delle telecamere e di altri testimoni, lo aggredisce selvaggiamente fino a farsi dire dove siano finiti i cellulari. Il giovane viene poi caricato sulla macchina del 49enne per andare a recuperali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due aggressori sono stati denunciati dalla polizia per lesioni e sequestro di persona mentre la vittima ha fatto perdere le proprie tracce.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Ambulante positivo al coronavirus va al mercato a vendere frutta e verdura: denunciato

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento