Padre sale sul tetto della chiesa: "Non mi fanno vedere mia figlia"

E' salito sul tetto della chiesa di San Luca Evangelista di via Negarville. A suo dire, la famiglia a cui è stata affidata sua figlia non gliela lascerebbe vedere

Un ragazzo di 25 anni questa mattina si è arrampicato sul tetto della chiesa di San Luca Evangelista in via Negarville, in cui si trova il centro di accoglienza dove è agli arresti domiciliari, per protestare contro la famiglia affidataria di sua figlia di due anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il padre ha denunciato che - a suo dire - la famiglia a cui è stata affidata la bambina non gliela lascerebbe vedere, come invece aveva disposto il tribunale. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri i quali, dopo aver parlato con il giovane, lo hanno convinto a scendere dal tetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Compleanno torinese per i 18 anni del figlio di Fabrizio Corona e Nina Moric: pronta una grande festa

  • Super-vincita al concorso a premi in tabaccheria: un fortunato si porta a casa 53mila euro

  • Viviana e il piccolo Gioele sono ancora scomparsi, ma oggi fatti avvistamenti 'importanti'

  • Scossa di terremoto in serata: sentita chiaramente dai residenti nelle valli

  • Morte di Viviana Parisi, l'arrivo dei genitori da Torino e dei fratelli: martedì l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento