Preso a pugni dal figlio, reagisce colpendolo alla pancia con un coltello: arrestato

Vittima ferita lievemente

immagine di repertorio

Ha colpito all'addome il figlio 35enne con un coltello da cucina, procurandogli una ferita fortunatamente superficiale, dopo che quest'ultimo gli aveva sferrato un pugno in faccia.

È quanto accaduto allora nella mattinata di ieri, lunedì 3 agosto 2020, in un appartamento di Collegno dove l'uomo, un 66enne italiano, stava litigando con la moglie e il figlio era intervenuto per difendere quest'ultima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri lo hanno arrestato per lesioni personali aggravate. Il 35enne è andato poi all'ospedale Martini di Torino dove è stato medicato e dimesso con una prognosi di cinque giorni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Investito dalla sua auto dopo avere dimenticato di inserire il freno a mano: è grave

  • Elezioni 2020, in 23 comuni del Torinese i cittadini sceglieranno il sindaco e il consiglio comunale

  • La denuncia: "Aggredito dal vigilante del supermercato perché mi sono abbassato la mascherina"

  • Cammina sulle auto parcheggiate, poi si lancia su una e le sfonda il parabrezza: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento