Cronaca

Ostensione del 2015, è stato costituito il Comitato Organizzatore

E' stato costituito il Comitato Organizzatore che definirà i particolari dell'Ostensione del 2015. Faranno parte del comitato due organi, l'assemblea e il consiglio

Il conto alla rovescia è già iniziato e, anche se per ora il 2015 sembra ben lontano, non così è per chi l’Ostensione deve curarla ed organizzarla in ogni minimo particolare. Così, oggi è stato costituito il Comitato organizzatore dell’Ostensione della Sindone del 2015, articolato in due organismi, come deciso in una riunione tenutasi nella curia torinese: l’assemblea e il consiglio.

Del primo organo faranno parte l’arcivescovo Cesare Nosiglia, il sindaco di Torino, Piero Fassino, il presidente della Regione Piemonte Roberto Cota e il presidente della Provincia Antonio Saitta, assiema anchea a don Enrico Stasi, ispettore dei Salesiani di don Bosco per il Piemonte e la Valle d'Aosta, Antonio Maria Marocco, presidente della Fondazione Crt e Mario Turetta, direttore regionale per i Beni culturali e paesaggistici del Piemonte. Ad essi aderirà anche la Compagnia di San Paolo, in un secondo tempo.

Nel consiglio si avranno invece delle responsabilità più precise, di carattere organizzativo: a presiederlo sarà Elide Tisi, vicesindaco di Torino, con la vicepresidenza di don Roberto Gottardo, responsabile della Commissione Diocesana per la Sindone. Sarà presente in consiglio anche don Marco Brunetti, direttore dell'Ufficio diocesano per la Pastorale della Salute; a rappresentare i salesiani sarà don Enrico Lupano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostensione del 2015, è stato costituito il Comitato Organizzatore

TorinoToday è in caricamento