Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Ciriè

Progett'Azione: "Mantenere ospedali di Lanzo e Ciriè, ma in un unico presidio"

"Il modo per qualificare l'offerta sanitaria dell'ospedale di Lanzo - sostiene Progett'Azione - è l'integrazione con il presidio ospedaliero di Cirié"

Mantenere gli ospedali di Lanzo e Cirié riunendoli in un unico presidio, potenziare l'assistenza domiciliare, incrementare l'attività ambulatoriale chirurgica a Lanzo e mantenere l'Emodinamica a Cirié.

Sono le proposte per il servizio sanitario in Val di Lanzo avanzate da Progett'Azione.

"Il modo per qualificare l'offerta sanitaria dell'ospedale di Lanzo - sostiene Progett'Azione - è l'integrazione con il presidio ospedaliero di Cirié e una gestione dell'attività ospedaliera secondo la logica della 'bassa intensita: ovvero continuare a svolgere attiviita' chirurgiche e di ambulatory surgery e contemporaneamente potenziare i servizi di medicina territoriale domiciliare come le cure oncologiche, l'assistenza fisiatrica e quella infermieristica".

Progett'Azione, inoltre, propone il mantenimento di entrambe le emodinamiche a Ivrea e Cirié con un'equipe unica, e ricorda che a Cirié il numero di interventi annuali è rilevante. 473 nel 2011. (ANSA)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progett'Azione: "Mantenere ospedali di Lanzo e Ciriè, ma in un unico presidio"

TorinoToday è in caricamento