Cronaca

Il miglior ospedale in cui partorire in Italia è il Sant'Anna

Tra le strutture ospedaliere italiane quella al primo posto per far nascere un bimbo si trova a Torino. Il "premio" arriva dal progetto "Dove e come mi curo"

Nonostante la Sanità regionale negli ultimi anni sia stata sotto la lente di ingrandimento dell'amministrazione pubblica, per via soprattutto dei grossi buchi che innalzano il debito, da questo settore arriva anche qualche soddisfazione. Dal progetto "Dove e come mi curo", promosso da un gruppo di esperti e ricercatori che lavorano nel campo della sanità, è emerso che l'ospedale torinese Sant'Anna è il migliore in cui far nascere un bambino.

Una vittoria celebrata anche dall'opposizione, da sempre critica verso il settore sanitario regionale, che dall'elezione di Roberto Cota ha già visto cambiare tre assessori. "Nonostante i numerosi tentativi di Roberta Cota e della sua Giunta, la Sanità piemontese sembrerebbe ancora in grado di fornire un buon livello di assistenza ai piemontesi - commenta il consigliere Monica Cerutti di Sel -. Le notizie sono buone soprattutto per le mamme piemontesi che potranno usufruire delle prestazioni del Sant'Anna senza alcuna preoccupazione".

Dove finiscono i festeggiamenti per un ottimo risultato raggiunto iniziano le critiche per quel che era stato promesso ma mai realizzato. Il riferimento è al polo interamente dedicato alla donna. Argomento, questo, che tocca da vicino anche l'ospedale Valdese di Torino, al centro di alcune comunicazioni che martedì prossimo verranno date in Consiglio regionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il miglior ospedale in cui partorire in Italia è il Sant'Anna

TorinoToday è in caricamento