Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Strada Comunale di Mongreno, 53

Strada Mongreno: l'ospedale paga il restyling dei muri della scuola

Dono natalizio dei responsabili del Maria Pia Hospital che hanno rimesso a nuovo le pareti gli interne della elementare “Vittorio Amedeo”. Tra i genitori avviata anche una raccolta fondi

E’ stato necessario il buon cuore di un ospedale torinese per ridar vita ad un plesso i cui muri cadevano a pezzi da molto tempo. La storia, a lieto fine, è quella della scuola elementare “Vittorio Amedeo” di strada Mongreno 53 che è stata rimessa a nuovo – almeno per quanto riguarda gli interni – dal Maria Pia Hospital, ospedale tra i più virtuosi nel panorama torinese e tra i primi dieci a livello nazionale, che ha finanziato i lavori di ritinteggiatura e la messa in sicurezza delle pareti, visibilmente degradate con il passare del tempo

I muri del plesso, corridoi e ingressi sono tornati come nuovi grazie al via di un cantiere voluto dal dottor Carlo Di Giambattista, amministratore delegato della struttura sanitaria che come la scuola ha la sua sede proprio nella pre-collinare strada Mongreno. L’intervento, realizzato dalla Segel Edilizia, è partito il 23 dicembre, con l’inizio delle festività natalizie, e si è concluso il 5 gennaio, in tempo per il rientro degli alunni tra i banchi.

“Ringraziamo l’ospedale che ha donato il sorriso sui volti di insegnanti e bambini” hanno dichiarato i coordinatori alla Sanità e all’Istruzione della circoscrizione Sette Ernesto Ausilio e Luca Deri. In aggiunta, in collaborazione con i genitori dei ragazzi e con il corpo docente, è stata organizzata una raccolta fondi per migliorare il materiale scolastico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada Mongreno: l'ospedale paga il restyling dei muri della scuola

TorinoToday è in caricamento