Cronaca

Provvedimenti contro i poliziotti, l'Osapp presenta un esposto

Il sindacato di polizia penitenziaria Osapp ha presentato un esposto circa presunte anomalie riscontrate negli atti di alcuni procedimenti disciplinari a carico di alcuni agenti penitenziari

Un esposto contro alcuni provvedimenti disciplinari a carico di alcuni poliziotti. E' quello che ha presentato l'Osapp, il sindacato della Polizia penitenziaria, alla Procura di Torino.

L'organizzazione sindacale autonoma ha detto di aver riscontrato alcune anomalie negli atti di alcuni provvedimenti assunti contro gli agenti. Secondo il segretario dell'Osapp, Leo Beneduci, queste devono essere inquadrate nella "incapacità di ascolto dei problemi della Polizia Penitenziaria, tipica dei capi dell'amministrazione penitenziaria e dei ministri della Giustizia".

"Oltre il danno, la beffa - scrive Beneduci -. Perché se da un lato i detenuti continuano ad aggredirci, dall'altro l'Amministrazione Penitenziaria ci 'perseguita' con procedimenti disciplinari del tutto irregolari".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provvedimenti contro i poliziotti, l'Osapp presenta un esposto

TorinoToday è in caricamento