Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

San Salvario, torna lo spettro degli orari ridotti: "Riproporremo l'ordinanza"

La Questura ha chiesto la reiterazione dell'ordinanza che anticipa la chiusura dei locali a San Salvario. Da venerdì previste ingenti forze dell'ordine da mezzanotte alle 6 del mattino

L'ordinanza taglia-orari verrà reiterata. In parole povere? I locali di San Salvario dovranno nuovamente chiudere i dehors alle due di notte e tirare giù le serrande dei propri esercizi alle tre. E' quanto ha chiesto la Questura di Torino a Palazzo Civico che - previa discussione - riproporrà dunque la chiusura anticipata del cuore della movida.

La questione rischia di divenatre scottante. Sì, perchè la stessa ordinanza contengibile urgente - siglata Piero Fassino - che lo scorso anno aveva obbligato i gestori dei locali a tutta una serie di misure altamente restrittive, potrebbe diventare, così, un provvedimento ordinario costruito ad hoc. Per non parlare del famoso decentramento della movida. "E' assurdo che si possa fare liberamente baccano in zone come piazza Vittorio e Vanchiglia - afferma Cassiani - mentre a San Salvario i locali siano obbligati a chiudere alle tre".

Una questione di spazi, dicono dagli assessorati al Commercio e alla Polizia Municipale. Sì, perchè la concentrazione della movida in largo Saluzzo comporterebbe un caos decisamente maggiore rispetto ad altre zone della Città, decisamente più dispersive. "La questione potrebbe essere nuovamente oggetto di ricorso - ha affermato Mangone, assessore al Commercio - ma se il caos dovesse aumentare anche in altre zone di Torino, saremo pronti ad agire di conseguenza".

Insomma, una patata bollente, dati i precedenti. L'ordinanza taglia-orari aveva, infatti, creato lo scorso anno una querelle e una polemica che aveva portato i gestori dei locali ad andare per vie legali, ricorrendo al Tar per far sospendere il provvedimento. Sospensione che, anche a causa dei tempi ristretti, non era stata accolta dal giudice amministrativo.

Da questo week end, peraltro, partirà il pattuglione composto dalle forze dell'ordine che, da mezzanotte alle 6 del mattino presiederà San Salvario, per arginare il fenomeno della movida.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Salvario, torna lo spettro degli orari ridotti: "Riproporremo l'ordinanza"

TorinoToday è in caricamento