Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Aurora / Via Bologna, 74

Ordigno esploso davanti alla sede della Polizia municipale

Un ordigno rudimentale composto da un fornelletto di gas da campeggio collegato con dei fili ad un recipiente di solvente è stato trovato stamani davanti al comando della polizia municipale di Torino

Un ordigno rudimentale composto da un fornelletto di gas da campeggio collegato con dei fili ad un recipiente di solvente è stato trovato stamani davanti al comando della polizia municipale di Torino. La bomba era accesa, con una fiamma che usciva dalla bocchetta del fornelletto, ed è stata spenta da alcuni agenti in servizio, che hanno poi chiamato gli artificieri dei carabinieri e i vigili del fuoco. L'ordigno era stato collocato tra due auto in sosta. Indaga la Digos.

Non si tratta di un ordigno di grande potenza, ma l'esplosione - hanno riferito la Digos e i vigili del fuoco - avrebbe comunque provocato danni, se pur limitati, ai veicoli parcheggiati nelle vicinanze e alle persone che fossero transitate in quel momento. Per quanto riguarda il movente, finora non è arrivata alcuna rivendicazione del gesto, anche se si presume si tratti di un avvertimento nei confronti della polizia municipale. L'ordigno è stato rimosso, senza farlo brillare, dagli artificieri dei carabinieri, mentre i vigili del fuoco si sono limitati a transennare la zona per il tempo della rimozione.

"Un atto vigliacco e scellerato pensato per seminare terrore e sofferenza. Un gesto che va condannato con fermezza da tutta la comunità torinese, memore di quali lutti e lacerazioni abbia prodotto la violenza in questa città." Così il sindaco di Torino, Piero Fassino, ha stigmatizzato il tentativo di un attentato davanti alla caserma dei vigili urbani. Fassino ha espresso al comandante Mauro Famigli la solidarietà e il ringraziamento di tutta la città. "Mi auguro - ha continuato il sindaco - che rapide indagini accertino i fatti e individuino i responsabili. In questo momento come sindaco e come cittadino ringrazio il personale intervenuto sul posto, il rapido agire dei Vigili e delle Forze dell'Ordine intervenute, e faccio i miei complimenti agli agenti che, con sprezzo totale della propria incolumità, hanno evitato il peggio e reso innocuo l'ordigno". (Ansa)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordigno esploso davanti alla sede della Polizia municipale

TorinoToday è in caricamento