Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Operazione Eufrate: in arresto nove ricettatori di metalli

In manette nove persone accusate di ricettazione. Da quanto accertato queste hanno commesso diversi furti, il cui valore è stimato in oltre 5 milioni e mezzo di euro

Ricettavano metalli di vario tipo, tra cui rame, alluminio, ghisa e acciaio, per poi portarli in ditte che si occupano di recupero e smaltimento.

Le indagini condotte dalla squadra di polizia giudiziaria del compartimento polizia stradale di Piemonte e Valle d'Aosta, in collaborazione con la polizia giudiziaria del compartimento polizia ferroviaria di Torino, coordinate dalla Procura di Torino, hanno permesso di arrestare nove persone facenti parte di un articolato sodalizio criminoso dedito alla ricettazione di merce.

I metalli venivano asportati all'interno delle ditte oppure sottratti durante il trasporto. Una volta entrati in possesso, la merce veniva conferita presso due aziende che, è stato accertato, erano gestite direttamente da due delle nove persone per cui è stata disposta la custodia cautelare.

Da quanto emerso nell'indagine denominata "Eufrate", sono numerosi gli episodi di furti e ricettazioni, il cui valore è stimato in oltre 5 milioni e mezzo di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione Eufrate: in arresto nove ricettatori di metalli

TorinoToday è in caricamento