Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Madonna di Campagna / Via Arrigo Olivetti

Tocca inavvertitamente bobina elettrica, operaio muore folgorato

L'incidente è avvenuto in un capannone in disuso in via Arrigo Olivetti. Mirko Gemellaro, la vittima, stava effettuando lavori di ristrutturazione

Mirko Gemellaro, l'operaio morto folgorato (foto da ecodibergamo.it)

Un operaio di Bergamo è morto folgorato in via Arrigo Olivetti. La vittima, Mirko Gemellaro di 31 anni, stava effettuando lavori di ristrutturazione all'interno di un capannone in disuso quando, inavvertitamente, avrebbe toccato una bobina elettrica e venendo investito da una scossa da 6 mila volt.


L'operaio è deceduto all'istante. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, l'ambulanza del 118 e gli ispettori dello Spresal dell'Asl di zona, a cui competono le indagini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tocca inavvertitamente bobina elettrica, operaio muore folgorato

TorinoToday è in caricamento