Cronaca Chivasso

Tecnico cade in un pozzo a Chivasso, salvato dal collega

Un lavoratore è caduto in un pozzo a Chivasso alla stazione di sgrigliatura elettromeccanica del depuratore della città. E' stato prontamente soccorso dal collega e trasportato al Cto con l'elicottero del 118

Massimiliano Cossu, tecnico di 40 anni, è caduto in fondo ad un pozzo mentre stava lavorando alla stazione di sgrigliatura elettromeccanica del depuratore di Chivasso. L'uomo era al lavoro per un intervento di manutenzione quando è scivolato. Nel pozzo era presente un metro d'acqua.

A soccorrere Massimiliano Cossu si è precipitato il compagno di lavoro Sergio Bussolo, il quale si è subito calato nel pozzo, riportando a sua volta leggere contusioni. Avvertiti dell'incidente sono arrivati anche i vigili del fuoco ed i carabinieri della Compagnia di Chivasso che hanno tirato fuori Massimiliano e lo hanno trasportato all'ospedale torinese Cto con un elicottero del 118.


I medici non hanno ancora sciolto la prognosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tecnico cade in un pozzo a Chivasso, salvato dal collega

TorinoToday è in caricamento