menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Precipita dal ripetitore della Vodafone, operaio grave al Cto

Pare che l'uomo sia salito sul traliccio della Vodafone-Wind senza autorizzazione. A chiamre i soccorsi lo stesso ferito, con il suo cellulare. Le sue condizioni sono gravi

E' ricoverato al Cto in gravi condizioni Yassine A. H., l'operaio marocchino di 35 anni che oggi è precipitato da un ripetitore.

L'incidente si è verificato intorno a mezzogiorno e mezza in località Valdopiano, alla periferia di San Giorgio Canavese. L'uomo, probabilmente senza autorizzazione, è salito sul traliccio della Vodafone-Wind, quando per cause ancora al vaglio degli inquirenti, ha perso l'equilibrio ed è precipitato al suolo.

Il collega che era con lui, un operaio di Caselette, non si è accorto dell'incidente poichè, al momento della caduta, si trovava nel locale tecnico del ripetitore.

A chiamare il 118 col proprio cellulare, infatti, è stato lo stesso operaio infortunato. A causa del grave trauma cranico e vertebrale l'uomo è stato trasportato con l'elisoccorso al Cto di Torino.

Ora i carabinieri di Agliè ed i tecnici dello Spresal dell'Asl To4 dovranno verificare la dinamica dell'incidente ed il rispetto delle leggi che regolano la sicurezza sul posto di lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento