Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Grugliasco

"Più controlli sulla sicurezza al termovalorizzatore del Gerbido"

Il sindaco di Grugliasco, Roberto Montà, chiede più controlli sulla sicurezza dopo che ieri un operaio é caduto da una impalcatura procurandosi alcune fratture

GRUGLIASCO - Più controlli sulla sicurezza nel cantiere del termovalorizzatore di Torino. A chiederlo è il sindaco di Grugliasco, Roberto Montà, dopo che ieri un operaio é caduto da una impalcatura procurandosi alcune fratture.

"Bisogna impedire - sostiene il primo cittadino - che in un'opera pubblica così rilevante si ripetano fenomeni di questa natura. Chiederemo una relazione dettagliata e un incontro al responsabile di cantiere per avere un riscontro puntuale e conoscere le iniziative messe in atto per il futuro".

Ieri pomeriggio un operaio, al lavoro per conto di una ditta subappaltatrice, è caduto da un ponteggio mentre lavorava alla coibentazione dei canali delle ceneri, nei pressi di una delle caldaie.

Prontamente soccorso, l'uomo, che non ha mai perso conoscenza, non è in pericolo di vita ed è stato trasportato all'ospedale San Luigi di Orbassano. Il 31 marzo dello scorso anno si era già verificato un incidente analogo, ma dalle conseguenze più gravi: tre operai erano caduti da un ponteggio e uno era morto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Più controlli sulla sicurezza al termovalorizzatore del Gerbido"

TorinoToday è in caricamento