Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Choc a Moncalieri, la prof di religione: "L'omosessualità è una malattia da cui si guarisce"

La docente avrebbe detto agli studenti, riportando anche alcuni esempi, che dall'omosessualità si può guarire. Le parole hanno già scatenato un polverone e ora toccherà al preside in primis fare chiarezza

Un episodio che se venisse confermato sarebbe gravissimo. Durante un'ora di lezione di religione, un'insegnante dell'istituto superiore Pininfarina di Moncalieri, ha parlato dell'omosessualità come una malattia, un problema psicologico da cui si potrebbe guarire. Lo ha affermato davanti ad una classe di sedicenni che le avevano chiesto - forse in modo un po' provocatorio - cosa ne pensasse dei "finocchi". E da quanto raccontato dagli stessi studenti, la professoressa avrebbe preso la palla al balzo per dire la sua e fare discriminazione.

A supporto della sua teoria l'insegnante di religione avrebbe anche raccontato la storia di un medico che era rimasto traumatizzato dalla visione del cadavere della madre da bambino e che era diventato gay perché dentro di sé si era scatenato una sorta di timore di essere abbandonato da persone del sesso femminile. Grazie ad una terapia e a diversi mesi di psicanalisi il medico "era riuscito a guarire", riuscendo poi anche a sposarsi e ad avere dei figli.

Quelle parole sono state criticate direttamente durante la lezione, ma non è finita lì. Quanto successo e sentito è stato comunicato al preside Stefano Fava, il quale ha già comunicato che sarà fatta un'indagine e, se ci sarà una conferma di quanto avvenuto, sarà comunicato ufficialmente all'ufficio regionale scolastico per valutare se e quali provvedimenti prendere.

Sul caso è intervenuto anche il vicesindaco di Moncalieri Paolo Montagna. "A Moncalieri non c'e' spazio né per gli omofobi né per l'omofobia. Ci muoveremo sin da subito per mandare un messaggio forte e adottare efficaci provvedimenti - ha detto il vicesindaco -. E' importante che sull'episodio venga fatta subito chiarezza. In questo senso il preside gode del pieno appoggio dell'assessorato all'Istruzione e della Città".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc a Moncalieri, la prof di religione: "L'omosessualità è una malattia da cui si guarisce"

TorinoToday è in caricamento