menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Vito Amoruso, la vittima uccisa con un fucile a pallettoni

Proseguono le indagini dei carabinieri. Secondo l'esame autoptico la persona che ha ucciso Amoruso avrebbe utilizzato un'arma ben precisa

Ha reciso l'arteria iliaca la fucilata che, giovedì mattina a Torino in via Valdieri, ha tolto la vita a Vito Amoruso. Lo ha stabilito l'autopsia eseguita questa mattina dal medico legale Roberto Testi, su disposizione del pm Laura Longo.

Secondo l'esame autoptico, a sparare sarebbe stato un fucile a pallettoni. Sull'agguato proseguono le indagini del Comando provinciale dei carabinieri di Torino, che scavano nella vita della vittima. Chi ha ucciso Vito Amoruso, inoltre, non si è accorto che il suo fucile, col quale aveva appena sparato al commerciante 47enne, aveva perso un pezzo durante la fuga. Un elemento in più nella ricerca del colpevole.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento