menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio nella notte nel quartiere Lucento, giovane ucciso a calci e pugni

E' stato colpito fino a quando è morto. E' successo intorno alle due in via Borgomasino, non lontano da corso Potenza. Un testimone ha avvertito il 113 di quanto stava accadendo: due persone sono già state arrestate

Sangue nella notte nel quartiere Lucento. Un giovane di 24 anni e di origine marocchina, Said Wahdoud è stato ucciso a calci e pugni da un gruppo di persone in via Borgomasino, tra i corsi Potenza, Lombardia e Toscana.

Ad accerchiare la vittima, intorno alle due e all'altezza del civico numero 33, almeno sette persone che lo hanno colpito violentemente fino a quando il suo cuore ha smesso di battere. Alla scena avrebbe assistito un testimone, colui che poi ha avvisato il 113 di quanto stava accadendo in strada.

I malviventi sono poi fuggiti a bordo di due autovetture una delle quali è stata intercettata poco dopo dalla Polizia. A bordo di questa c'erano un albanese e un bulgaro. Portati in Questura sono stati interrogati a lungo, ma non è ancora emerso il movente che, da una prima ipotesi, potrebbe essere legato alla spaccio di droga.

Continuano le ricerche della Polizia per identificare gli altri componenti del gruppo, almeno cinque persone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento