Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

Dramma questa mattina in corso Racconigi

Luana Antonazzo, colpita a morte dalla figlia

Tragedia questa mattina, domenica 5 luglio, attorno alle 8.30, in corso Racconigi, al civico 292. Una donna di 33 anni, Chiara Rollo, che soffriva di problemi psichiatrici, ha ucciso la madre, Luana Antonazzo, sessantenne e si è gettata dal nono piano del palazzo, perdendo la vita.

L'omicida ha accoltellato la mamma, verosimilmente diverse ore prima e poi, quando ha visto arrivare le auto della polizia, ha deciso di farla finita, buttandosi nel vuoto.

La vittima sarebbe riuscita a inviare dei messaggi al fidanzato della figlia per chiedere aiuto: quando l'uomo li ha letti, ha lanciato immediatamente l'allarme, ma è stato comunque troppo tardi. 

Madre e figlia erano originarie del rione Castromediano di Cavallino, a due passi da Lecce, ma la giovane aveva studiato al Politecnico e da qualche anno risiedeva a Torino dove ormai lavorava. Forse la mamma era venuta nel capoluogo piemontese a farle visita. 

+++AGGIORNAMENTI IN CORSO+++

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: cosa bisogna fare per avere i codici e vincere fino a 5 milioni

  • Zona Arancione: estesa apertura negozi, maggiori controlli, dentro e fuori, nei centri commerciali

Torna su
TorinoToday è in caricamento