menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Rosboch, Gabriele Defilippi interrogato su sua richiesta

Il 23enne è in carcere dal 18 febbraio scorso con il complice-amante 55enne Roberto Obert

Si è presentato stamattina davanti a Giuseppe Ferrando, pm di Ivrea, Gabriele Defilippi in carcere per l’omicidio di Gloria Rosboch avvenuto il 18 febbraio scorso.

E’ stato lo stesso 23enne a chiedere l’interrogatorio con l’idea di chiarire tutti i punti ancora oscuri del delitto – scrive il quotidiano La Stampa -. Cioè la pianificazione, il momento in cui fu deciso e da chi di ‘far sparire Gloria’. Ma le vere ragioni della nuova audizione potrebbero essere ancora altre e lascerebbero spazio a nuovi risvolti della vicenda. 

La scorsa settimana, invece, è stato sentito Roberto Obert, complice-amante di Defilippi, il quale ha spiegato al procuratore capo di Ivrea la sua nuova verità tant’è che altre persone potrebbero essere indagate per il ruolo sostenuto nel delitto. Le 15 pagine di verbale sono state secretate per due mesi.

Entrambi non sanno cos’ha detto il complice al pm e continua il confronto a distanza tra i due che si accusano a vicenda di aver ucciso Gloria Rosboch. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento