Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

Autopsia sul corpo di Pietro Tevere: morto per colpo di pistola

Il 39enne trovato morto nel bagagliaio della sua auto lo scorso sabato è stato ucciso con un colpo di pistola alla testa, come in un'esecuzione. Lo ha stabilito l'autopsia effettuata sul cadavere

Questa mattina è stata eseguita l'autopsia sul corpo di Pietro Tevere, l'uomo di 39 anni trovato morto nel bagagliaio della sua auto sabato scorso a Torino. E' emerso che Pietro è stato ucciso da un colpo di pistola alla testa, sparato da dietro a distanza ravvicinata, modalità tipica delle vere e proprie esecuzioni.


Secondo l'esame, la morte risalirebbe al pomeriggio di venerdì, quando l'uomo era uscito di casa. Tevere non aveva voluto dire alla moglie dove si sarebbe recato e, il giorno dopo, non vedendolo rientrare, i familiari hanno dato l'allarme. L'uomo è stato ritrovato grazie al telefono cellulare che aveva con sé. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autopsia sul corpo di Pietro Tevere: morto per colpo di pistola

TorinoToday è in caricamento