menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio in un bar di Strada del Fortino, arrestato il responsabile

In manette un 62enne residente a Settimo Torinese. Il delitto è avvenuto ieri nel locale "Cremeria del Fortino"

Una litigio violento, scaturito per futili motivi, poi la vittima che viene colpita alla testa più e più volte e, alla fine, cade a terra priva di sensi e muore pochi istanti dopo.

Così è avvenuto, ieri pomeriggio, l’omicidio di Raffaele Carretta, 69enne residente a Torino, per il quale i carabinieri hanno arrestato nella serata di ieri – erano le 19 circa – Vito Salvatore Di Dia, 62enne di Settimo Torinese.

Tutto è avvenuto alle 15.30 al civico 28 di Strada del Fortino, all’interno dell’esercizio pubblico “Cremeria del Fortino”. Al termine del delitto, Salvatore si è allontanato in tutta fretta dal bar facendo perdere le proprie tracce. Qualche ora dopo i carabinieri lo hanno però rintracciato e per lui sono scattate le manette.

Nel frattempo, il medico legale intervenuto sul posto aveva riscontrato segni di percosse sul corpo di Raffaele, disponendone il trasporto della salma – al fine di un successivo riscontro – presso l’istituto medico legale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento