Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Moncalieri / Strada Genova

Omicidio di Moncalieri, disposta la perizia psichiatrica per Lucian Valcelian

Questa mattina il medico legale ha certificato, dopo l'autopsia, che ad uccidere la giovane Magda è stato un arresto cardiaco provocato dal corpo violentissimo infertole alla nuca dal marito

Per Lucian Valcelian, il cittadino romeno che il 9 febbraio uccise la moglie a bastonate, è stata disposta dal pm Paolo Scafi una perizia psichiatrica. Il 28enne quel tragico pomeriggio di inizio febbraio, preso da un raptus di gelosia, stando a quanto raccontò ai carabinieri il giorno dell'arresto, colpi con violenza la moglie Magda, madre dei loro quattro figli, con un ramo staccato da uno degli alberi cresciuti intorno al capannone industriale dell'ex Altissimo di Moncalieri. Nei giorni immediatamente successivi all'arresto dell'uomo è stato accertato che si trovasse in cura da uno psichiatra nel suo Paese di origine. 

Questa mattina è stata fatta l'autopsia sul corpo della giovane donna. La causa della morte, ha accertato il medico legale Mario Abrate, è stata un colpo letale al collo che le ha provocato un arresto cardiaco e la morte. Dopo avere colpito la donna, il Valcelian, si allontanò dal luogo del delitto, quelli che un tempo erano gli uffici dell'azienda ed oggi sono diventati un rifugio per molti senzatetto, a piedi quasi nudo e con una coperta per coprirsi. A ritrovarlo sono stati i carabinieri il giorno dopo in una strada di Borgaro Torinese. L'uomo aveva subito confessato l'omicidio e dichiarato di essere stato preso da un raptus di gelosia. Il magistrato ha autorizzato i funerali della donna. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Moncalieri, disposta la perizia psichiatrica per Lucian Valcelian

TorinoToday è in caricamento