Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

A seguito di una lite tra vicini di casa

I carabinieri nella zona dell'omicidio

Un uomo di 66 anni è stato ucciso con tre fucilate, che l'hanno raggiunto al volto, a Pinasca nel tardo pomeriggio di venerdì 18 ottobre 2019.

L'omicidio è avvenuto in Case Sparse di borgata Mercateria. L'assassino, un uomo di circa 70 anni, è in fuga nei boschi e armato di fucile.

Alla base dell'omicidio del 66enne Assuntino Mirai ci sarebbe una lite tra vicini finita a colpi di arma da fuoco sparati contro l'uomo che è deceduto sul posto sotto gli occhi della moglie. Il delitto si è consumato nei pressi dell'abitazione della vittima dove l'omicida è arrivato armato di fucile.

Intorno alle 21 a Pinasca è arrivata la figlia della vittima. La moglie di Assuntino Mirai, invece, è stata portata in caserma per essere ascoltata in merito all'accaduto.

Indagini affidate ai carabinieri della compagnia di Pinerolo: posti di blocco e battute di ricerca in tutta la zona per rintracciare l'assassino. I militari, che indossano tutti i giubbotti antiproiettile, sono sulle tracce di Stefano Barotto. L'uomo in fuga è un piccolo imprenditore edile residente a Pinasca.

L'omicidio è avvenuto poco distante dall'abitazione della vittima in via Case Sparse in borgata Mercateria, una località a circa 1.000 metri d'altitudine.

Alle 22 circa le ricerche dell'uomo in fuga sono state sospese e riprenderanno sabato mattina, 19 ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Dieta, metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunciare ai propri alimenti preferiti

  • Torino, colta da malore, stramazza al suolo: muore in ospedale nonostante i soccorsi dei civich

Torna su
TorinoToday è in caricamento