rotate-mobile
Cronaca

Omicidio a Canelli: padre uccide il figlio a coltellate in casa

L'uomo è stato fermato e ha ammesso quanto aveva fatto

Un omicidio è avvenuto nella prima mattinata di oggi, mercoledì 23 novembre 2022, in un appartamento al secondo piano del condominio di viale Indipendenza 27 a Canelli, nell'Astigiano. Piero Pesce, 61enne ex dipendente della Riccadonna e ora dipendente dell'Enotecnica di Nizza Monferrato, ha ucciso a coltellate suo figlio Valerio (nella foto sotto) di 28 anni. I fendenti inferti sono stati numerosi, anche se non è ancora chiaro se questo sia avvenuto al culmine di un litigio o mentre il giovane dormiva.

Le indagini sono condotte dai carabinieri della compagnia cittadina e del nucleo investigativo del comando provinciale di Asti, che sono stati chiamati dallo stesso omicida. L'uomo ha subito ammesso quanto aveva fatto. I militari lo hanno fermato e lo hanno condotto in caserma, dove è stato interrogato assistito dal suo avvocato Giovanna Balestrino. Il corpo del ragazzo è stato trovato nella sua camera da letto in un lago di sangue.

Valerio Pesce risultava residente ad Alba (Cuneo), dove gestiva una tabaccheria in piazza Cristo Re, nel pieno centro cittadino. Conviveva da qualche anno con la fidanzata Martina ma era tornato a vivere col padre un mese fa forse perché non riusciva più a permettersi una casa propria. La madre (e moglie del padre) era morta sette anni fa per un male incurabile. Stamattina i vicini di casa hanno sentito una voce chiedere aiuto. Alcuni di loro sono usciti sul ballatoio ma poi è calato il silenzio. Poco dopo sul posto era arrivata anche la nonna materna della vittima.

Secondo i primi riscontri degli investigatori, coordinati dal pm Stefano Cotti della procura di Asti, il movente del delitto sarebbero i diverbi che il padre aveva col figlio a causa dei debiti di quest'ultimo. La tabaccheria era chiusa dallo scorso 9 novembre con un cartello che diceva "per motivi di salute" e che ne preannunciava lo stop fino al prossimo 31 dicembre. I carabinieri stanno anche valutando se il ragazzo avesse una qualche forma di ludopatia.

Valerio Pesce aveva 28 anni

La tabaccheria di Valerio Pesce in piazza Cristo Re ad Alba

Omicidio in viale Indipendenza a Canelli - 23 novembre 2022

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Canelli: padre uccide il figlio a coltellate in casa

TorinoToday è in caricamento