Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Tracce ematiche nell'auto del presunto omicida scrittore

Aveva scritto un romanzo sull'omicidio di una prostituta nigeriana, ora è accusato di averlo messo in pratica. La vittima è Anthonia Egbuna, una ragazza di 20 anni

Anthonia Egbuna, la ragazza di 20 anni trovata morta
Tracce - di sangue e altro - utili alle indagini sono state trovate oggi nel corso dell'accertamento tecnico irripetibile disposto dal pm Vito Destito sulle due auto, una Fiat Punto e una Fiat 500, di Daniele Ughetto Piampaschet, l'uomo arrestato lo scorso 16 agosto per l'omicidio della prostituta nigeriana Anthonia Egbuna, 20 anni.
 
Il delitto, secondo l'accusa, è stato anticipato in romanzo che era stato trovato a casa della vittima. Piampaschet, 34 anni, si è sempre detto innocente. Nel romanzo si legge la storia di una prostituta nigeriana amata da un cliente che vuole salvarla dalla strada. Storia, naturalmente, finita male. 
 
L'uomo stesso ha una passione per la Nigeria, ed è stato in passato sposato con una donna nigeriana, matrimonio finito con il divorzio. Ha ammesso di aver scritto il romanzo, ma non di aver effettivamente ucciso la ragazza nel mondo reale. 
 
(ANSA)
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tracce ematiche nell'auto del presunto omicida scrittore

TorinoToday è in caricamento