Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Campidoglio / Corso Lecce, 9

Omicidio Anna Cappilli: arrestato l'assassino, un vicino di casa di 44 anni

Dopo un lungo interrogatorio è crollato e ha confessato l'omicidio della vicina di casa. Lui, un uomo di 44 anni, aveva recentemente litigato con la vittima per questioni legate proprio alla riscossione degli affitti

I Carabinieri hanno fermato un uomo per l'omicidio di Anna Cappilli, l'anziana di 81 anni trovata senza vita ieri pomeriggio nella sua abitazione in corso Lecce. Il presunto assassino è un vicino di casa della donna, un uomo di 44 anni che negli scorsi giorni avrebbe avuto un pesante litigio con la vittima a causa della situazione di morosità che la donna gli contestava. L'anziana infatti era solita riscuotere gli affitti dei condomini da anni.

Interrogato a lungo dal pm Livia Locci, alla fine il vicino di casa è crollato e ha confessato tutto.


Anna Cappilli è stata trovata senza vita dai figli che, chiamandola al telefono e non ricevendo alcuna risposta, si erano insospettiti. Inizialmente si era supposto che l'omicidio fosse avvenuto per rapinare la donna, proprio perché ieri aveva raccolto le quote condominiali di affitto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Anna Cappilli: arrestato l'assassino, un vicino di casa di 44 anni

TorinoToday è in caricamento