Omicidio a Pinerolo, marito accoltella la moglie 52enne in cucina

L'aggressione è avvenuta in strada Poirino 37. L'uomo, 64 anni, si è autodenunciato ai carabinieri

Il luogo, teatro dell'omicidio

Un tragico omicidio si è verificato oggi pomeriggio, martedì 28 marzo, a Pinerolo, in strada Poirino 37.

L'ARRIVO DEI CARABINIERI

Un uomo di 64 anni, Angelo Visciglia, disoccupato, ha accoltellato a morte la moglie di 52 anni, Battistina Russo, di professione inserviente. Il fatto è avvenuto in cucina.

E' stato il marito stesso ad allertare i carabinieri che si sono fiondati sul posto per un sopralluogo.

SOCCORSI SUL POSTO

Sul posto sono intervenuti anche i sanitari del 118. Al momento del delitto i due coniugi, che hanno anche un figlio disoccupato, erano soli in casa. Il 64enne avrebbe colpito la compagna di una vita in faccia, sul collo e all'addome.

Secondo le prime indiscrezioni l'uomo accusava la moglie di spendere troppi soldi. Visciglia ha anche aperto la porta all'arrivo dei militari nell'abitazione. Poi è stato condotto in caserma.

Pinerolo omicidio2-2

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

  • Brutto incidente con due auto fuori strada, cinque feriti tra cui due minorenni

Torna su
TorinoToday è in caricamento