rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Aurora / Lungo Dora Napoli, 16

Olio esausto per combattere bivacchi e degrado: la soluzione fai-da-te di un cittadino

"Condizioni poco civili"

Olio esausto sui muretti per combattere i bivacchi degli ubriachi, lo spaccio e il degrado. È quanto qualche cittadino ha deciso di fare, in modo autonomo, nella notte di giovedì 27 agosto 2020 in lungodora Napoli, davanti al civico 16. Da tempo i residenti si lamentano per la situazione. Evidentemente, qualcuno ha pensato di utilizzare questo deterrente artigianale.

"Meglio questo - dice Silvio Magliano, consigliere regionale dei Moderati -, avranno pensato coloro che l'hanno versato, che i soliti noti a bivaccare, ubriacarsi e provocare risse lungo la Dora. Da tempo, per il mantenimento di condizioni civili in questa porzione di città, l'amministrazione si limita a sperare nelle coraggiose e meritorie iniziative dei singoli (penso per esempio all'impegno di Alex Bonsignore, titolare del bar Pausa Cafè, e di altri esercenti e commercianti in zona). Da settimane non si vedono in zona interventi di controllo e di pulizia. Se i commercianti, vinti dall'esasperazione, dovessero mollare, tutta l'area diventerebbe definitivamente terra di nessuno. L'amministrazione ne è consapevole?".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olio esausto per combattere bivacchi e degrado: la soluzione fai-da-te di un cittadino

TorinoToday è in caricamento