Coronavirus, sopralluogo alle Ogr per allestire 100 nuovi posti letto

C'è necessità di liberare posti in ospedale

Le Officine Grandi Riparazioni di corso Castelfidardo potrebbero ospitare una nuova area dedicata alla degenza e alla terapia subintensiva per i pazienti colpiti da Coronavirus. 

Proprio in queste ore si è svolto il sopralluogo presso l'ex frabbrica torinese, ora noto polo culturale della città, da parte dell’Unità di Crisi della Regione Piemonte con Vincenzo Coccolo e Mario Raviolo, Comune con la sindaca Appendino e Prefettura di Torino e la società OGR che gestisce lo stabile.

Erano presenti al sopralluogo anche l'assessore regionale alla Protezione civile Marco Gabus e il presidente della Fondazione Crt, Giovanni Quaglia. Si sta infatti valutando di allestire uno spazio, probabilmente nella "Sala Fucine", con circa 100 posti per i pazienti Covid-19 di media e lieve entità. Una sorta di ospedale da campo con moduli di letti e attrezzature specifiche per far fronte all'emergenza. Nella giornata di lunedì 30 marzo, si farà il punto per decidere sulla base dei rilievi tecnici effettuati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, proprio nelle scorse ore ha espresso la sua preoccupazione a proposito della situazione relativa all'emergenza sanitaria: "Stiamo arrivando al livello di saturazione della terapia intensiva - ha confidato -, nonostante la Regione abbia raddoppiato i posti letto. Se questa curva non si abbassa, rischiamo davvero di non farcela". Da Roma, il Piemonte attende caschi respiratori strategici per la cura dei pazienti positivi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

  • Scoperta una casa di appuntamento a Torino: al momento del blitz c'erano sette ragazze

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento