menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Scoperta officina abusiva: sequestrati il garage e le moto custodite all’interno

A casa del “meccanico” trovate alcune armi custodite senza i dovuti accorgimenti

E’ stata una precisa segnalazione a far scattare gli accertamenti che hanno consentito, alla Guardia di Finanza di Torino, di individuare un’officina meccanica specializzata nella riparazione di motociclette, completamente illegale. I Finanzieri della Tenenza di Lanzo Torinese, coordinati dalla Procura della Repubblica di Ivrea, hanno effettuato la perquisizione nei confronti della persona sospettata di esercitare l’attività abusiva.

All’interno di un garage di San Francesco al Campo, infatti, i Finanzieri hanno rinvenuto una decina di motocicli in corso di riparazione, nonché tutta l’attrezzatura normalmente utilizzata dai meccanici professionisti, banchi da lavoro e vari ricambi, alcuni dei quali ancora imballati nella confezione d’acquisto.

I Finanzieri, che hanno collaborato con il personale dell’A.R.P.A. Piemonte per i possibili riflessi ambientali che potrebbero derivare da una simile attività, hanno quindi sequestrato l’officina e le motociclette trovate all’interno del garage. Nel corso dell’intervento, inoltre, gli inquirenti hanno anche sequestrato al “meccanico”, alcune armi da fuoco detenute legalmente all’interno dell’abitazione, ma custodite senza i dovuti accorgimenti per impedirne ad altrui l’uso.

L’uomo è stato segnalato per alcune violazioni ambientali e amministrative. Sono inoltre in corso da parte dei Finanzieri gli approfondimenti di carattere fiscale per ricostruire l’intero volume d’affari dell’officina “fantasma”.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento