L'odontotecnico in realtà fa il dentista: scatta il sequestro dello studio

Indagine su abusivismo

immagine di repertorio

Sequestrato a inizio aprile 2019 lo studio di un odontotecnico, che svolgeva abusivamente il lavoro di dentista, in via Roccaforte a Torino.

Il carabinieri del nucleo antisofisticazione e sanità (Nas) di Torino hanno eseguito un decreto (perquisizione e sequestro) emesso dalla procura nell’ambito di un’indagine sull’abusivismo sanitario.

Le operazioni sono state condotte sia nell’abitazione che nel laboratorio e hanno portato al sequestro di voluminosa documentazione fiscale e sanitaria. Secondo gli investigatori, vi sono prove evidenti dell'esecizio abusivo della professione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento