Cronaca Castellamonte

Castellamonte: i lavoratori della Asa occupano la palazzina dell'azienda

La Asa fornisce servizi di raccolta rifiuti, "ma non solo". Per far capire l'importanza dell'Azienda Servizi Ambientali i lavoratori circa 350 lavoratori hanno occupato la palazzina degli uffici di Castellamonte

I lavoratori della ditta di raccolta rifiuti Asa (Azienda Servizi Ambientali) da mercoledì scorso hanno sospeso la raccolta rifiuti in 51 comuni del Canavese e oggi hanno anche occupato la palazzina degli uffici dell'azienda a Castellamonte. Al centro delle loro proteste il destino dell'azienda stessa, il cui commissariamento scade il 15 novembre. "Noi vogliamo far capire alle vostre Amministrazioni e a voi - spiegano i lavoratori ASA (complessivamente sono 350 dipendenti) - quale valore aggiunto è ASA per il territorio e cosa potrebbe succedere fra pochi giorni". ASA si occupa, infatti, non soltanto di raccolta (rifiuti urbani, differenziata, del verde, di oggetti ingombranti a domicilio) ma anche di numerosi altri servizi quali teleriscaldamento, gestione servizi cimiteriali, costruzioni edili ed impiantistiche certificate. Secondo i manifestanti, "le nostre Amministrazioni continuano a dimostrare indifferenza e disinteresse, abbandonando ASA al proprio destino". (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castellamonte: i lavoratori della Asa occupano la palazzina dell'azienda

TorinoToday è in caricamento